L’Associazione Los Quinchos nasce a San Marcos, Nicaragua, 29 anni fa, e si occupa della riabilitazione dei bambini e delle bambine di strada. Quando abbiamo deciso di iniziare il nostro progetto non abbiamo avuto dubbi su quale dovesse essere la prima associazione da visitare: sono quattro anni che appoggiamo questa realtà unica nel suo genere, che offre ai bambini e alle bambine di strada una famiglia dove poter essere amati. Sia io che Sofia abbiamo adottato a distanza due Quinchos. Io ho adottato Charly, che con i suoi 15 anni continua a vivere in strada consumando varie sostanze, Sofia ha adottato Carlos, che a 19 anni è uscito dal progetto, lavora in un cantiere di barche e sta progettando la sua vita. Non tutti i bambini/ragazzi che sono appoggiati dal progetto riescono a uscire dalla vita di strada, ma molti di loro si sono laureati, lavorano e hanno una famiglia.

L’associazione Los Quinchos inizia il suo lavoro in strada, gli educatori vanno nei mercati e nei quartieri più poveri a cercare i bambini, cercano di instaurare con loro un rapporto di fiducia e pian piano li fanno avvicinare al Filtro, prima tappa che serve da cuscinetto tra la strada e il progetto. Una volta che i bambini si sono stabilizzati e prendono parte alle numerose attività vengono iscritti a scuola e passano alla seconda tappa, la Finca. Una fattoria immersa nel verde che si trova a San Marcos, 37 km da Managua, dove i bambini continuano il loro percorso di riabilitazione. Per le bambine esiste il centro Yahoska, sempre a San Marcos, dove cominciano la loro nuova vita. Ultima tappa Granada, una bellissima casa sul lago Cocibolca, dove i giovani Quinchos imparano varie professioni che potranno servirgli nel futuro.

I Quinchos fanno parte della nostra vita e della storia della nostra amicizia, loro ci hanno insegnato cosa vuol dire amare in maniera incondizionata, un amore che non ha un nome o un volto, ma che è rivolto a tutti i bambini e le bambine di strada. Avere la possibilità di dargli un po’ di amore, quell’amore che gli è stato sempre negato, è l’esperienza più bella che una persona possa vivere.

E così ieri abbiamo incontrato i Quinchos, poche facce conosciute e molti visi nuovi, tantissimi occhi profondi come le storie che si portano dietro. È incredibile quanto possa sentirti a casa in mezzo a persone che non conosci!

www.losquinchos.it

Artículos Relacionados

Privacy Preference Center